Latte di Mandorle Avolesi per una Colazione Fresca e Siciliana

4

Il mattino, lo dice un antico proverbio, “ha l’oro in bocca”. Ed è per questo che è fondamentale assimilare nel primo pasto della giornata quel giusto apporto di calorie e zuccheri sufficienti (mai andare oltre il necessario) a permetterci di cogliere il meglio da noi stessi, nelle ore in cui il nostro organismo è maggiormente in grado di farlo. Ma quante volte, specie con l’inizio del periodo estivo, capita di svegliarci accaldati, spossati e con poca voglia di “tuffarsi” nel solito caffellatte o in una #colazione poco fresca e troppo impegnativa ?

Un perfetto compromesso, profumato e rigenerante, per incamerare il più equilibrato apporto di “carburante”, senza rinunciare al gusto, ma neanche alla linea, può sicuramente essere rappresentato dal #lattedimandorla. Un vero e proprio “must” dell’estate dal sapore #siciliano. Una bevanda di antichissime tradizioni, di origine totalmente #naturale e vegetale, nata durante il Medioevo nelle cucine dei monasteri dell’Isola per sopperire alla difficoltà di conservazione del latte vaccino o di capra, specie nei mesi più caldi.

SCEGLI IL LATTE DI MANDORLA 100% SICILIANO

Una sorta di “oro bianco” ricavato dalla sapienza culinaria dei monaci e capace di garantire #benefici nutrizionali oggi esaltati anche da medici e dietisti.

Le ricette più risalenti nel tempo vogliono il latte di mandorla ricavato dall’infusione di mandorle #avolesi, finemente tritate e pelate, in acqua calda. Nel passaggio successivo, le mandorle venivano passate in un mortaio e sminuzzate fino a trasformarsi nella base di un #impasto che, in una seconda fase, veniva raccolto in un panno di lino e immerso in una ciotola piena d’acqua. Una volta inzuppato per bene, il panno veniva strizzato fino a far uscire tutto il latte che il trito di mandorle conteneva.

Ancora oggi, se preparato con metodo naturale o artigianale, questa preziosa bevanda simbolo del #SicilianLifestyle continua ad avere un ottima azione dissetante e contiene una buona percentuale dei nutrienti che troviamo nelle mandorle intere, come sali minerali, vitamine B1, B2, B3, B9, acido linoleico e oleico e fibre vegetali. In più, last but not the least, a differenza del latte vaccino, non produce acidità di stomaco. Vale la pena scoprirne da soli tutti i vantaggi per la nostra salute e quelli per il nostro #sorrisodelmattino.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.