Oleificio Russo è l’Etna che regala emozioni

6

L’Oleificio Russo nasce ad opera di Giuseppe Russo, classe 1928, di Belpasso, un paesino ai piedi dell’Etna in provincia di Catania. Innamorato della sua terra, nel 1950 decide di costruire un piccolo frantoio nel centro storico del paesino e realizza il sogno di trasformare le olive di varietà Nocellara in un olio extravergine che riuscisse a regalare emozioni.

Questa grande passione viene trasmessa alla figlia Giusi che già da piccola, dopo la scuola, affiancava il suo amato papà imparando l’arte antica e i segreti del lavoro nell’oleificio.

Quando nel 1990 Giuseppe Russo lascia la famiglia, Giusi continua la tradizione dell’Oleificio Russo sacrificando gli studi e immergendosi in una dura ma gratificante attività lavorativa che la trasforma in un’imprenditrice determinata e rispettata, permettendogli di convertire quel bellissimo ‘mondo’ in una moderna e prosperosa azienda, quello che oggi è l’Oleificio Russo.

La lavorazione delle olive avviene con un particolare  impianto, detto Pieralisi, dotato di  un innovativo sistema compiuterizzato che controlla ogni fase del processo, con particolare attenzione alle temperature di lavorazione che non superino mai i 27°. È la certificazione “Estratto a Freddo” che garantisce un olio davvero spettacolare che all’olfatto si mostra con un Fruttato Verde Leggero con sentori di pomodoro, carciofo, erba appena falciata e mandorla e al palato dona lievi e delicate note di amaro e piccante.

Acquista l’olio dell’Oleificio Russo su La Sicilia Store

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.